Ormai da anni si sente chiamare il Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese in diversi modi a seconda del momento,della zona dove ci si trova e dagli interessi di ogni singola Associazione e/o allevatore;
Avremo così il Pastore Maremmano, il Pastore Abruzzese, il cane da gregge abruzzese, il mastino abruzzese;
Per non parlare poi dei fantomatici tipi e sottotipi che qualcuno ostenta di aver visto e studiato.

Dando per scontato che tutti noi sappiamo della vera origine del cane, che vede l’ Abruzzo come bacino geografico con maggior presenza del PMA, possiamo solamente affermare che ad oggi, non esiste nulla di tutto ciò sopra descritto e che la sola razza ufficialmente riconosciuta e certificata è quella del Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese, Gruppo 1, N° 201;
Per intenderci, nessuno potrà mai dare cani di razza PMA con pedigree se non con la dicitura Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese.

Parlando di tutti questi tipi di cani non si fa altro che gettare confusione sulla razza creando disorientamento all’utente che naviga nel web e che spesso poi contatta gli Allevatori chiedendo che tipo di cani allevino, se abruzzesi, maremmani, di taglia grande o piccola, con pelo lungo o corto,liscio o riccio…

E’ notizia di questi ultimi tempi che il club di razza, dopo un lungo iter, ha ufficialmente promosso un’ iniziativa in seno ENCI per valutare la possibilità del cambio del nome della razza in Cane da Pastore Abruzzese, ma la questione è ancora in fase di valutazione ed aspettiamo al più presto una risposta.

La nostra esortazione è quella di seguire sempre i canali ufficiali (FCIENCICPMA) guardando sempre alla storia e diffidando dagli allevatori improvvisati.